ALLA RICERCA DELLA LUCE PERFETTA

BY HOMEMADE

QUALE LAMPADA SCEGLIERE?

Le lampade hanno la capacità di conferire calore e atmosfera agli ambienti, per questo è di fondamentale importanza saperle scegliere correttamente!
In questo articolo vi aiuteremo con piccoli consigli ad acquistare la luce giusta per casa vostra.

Inanzitutto dovete considerate tre diversi fattori: la stanza di collocamento, il colore della luce e la forma del corpo illuminante.

LA STANZA DI COLLOCAMENTO
Dove andrà posizionata la luce? In camera da letto? In soggiorno? In una cabina armadio? Per ambienti giorno come salotto, cucina e studio consigliamo sempre due livelli d’illuminazione: una generale e una d’atmosfera. La luce generale può essere generata da plafoniere o faretti led incassati nel controsoffitto, mentre la luce d’atmosfera può essere ricreata da applique, piantane e luci da tavolo.
Nelle camere da letto possiamo invece giocare maggiormente con l’aspetto sensoriale della luce, tramite lampade a sospensione o lampade da tavolo che pongano l’accento su elementi d’arredo quali comodini o cassettiere.
Diversa è la logica per zone di passaggio e prettamente funzionali: bagni, corridoi e cabine armadio. Qui prediligiamo faretti led incassati nel controsoffitto o plafoniere che conferiscano una luce generale all’ambiente.

IL COLORE DELLA LUCE
Ogni luce ha un colore specifico. In gergo tecnico si parla di temperatura di colore. La temperatura di colore si esprime in gradi Kelvin, la cui scala va da un valore di 1800 K a 16000 k.

Alte temperature di colore (5000K e oltre) corrispondono a luce fredda e assumono spesso una tonalità blu. Basse temperature di colore (2500K – 3200K) sono colori caldi e assumono toni di colore giallo o arancione. Per convenzione, così come stabilito dalla normativa (UNI 12464), si parla di:

  • Bianco Caldo o luce calda se la temperatura di colore è inferiore a 3300 K
  • Bianco Neutro  o luce naturale se la temperatura di colore è tra i 3300 e i 5300 K
  • Bianco Freddo o luce fredda se la temperatura di colore è superiore ai 5300 K

Per luci generali consigliamo temperature dai 3000K  ai 4000K (bianco caldo e bianco neutro), mentre per luci d’atmosfera possiamo osare al bisogno con luci molto calde o luci molto fredde.

FORMA DEL CORPO ILLUMINANTE
Ovviamente nella scelta della luce ha molta importanza anche il design del corpo illuminante. Le lampade a sospensione non sono tutte uguali, di appliques vi sono tantissimi modelli tra cui scegliere… In questo caso per decidere  sarà determinante  lo stile d’arredo della casa e i colori scelti sia per le pareti che  per i complementi.

LAMPADA A SOSPENSIONE BY VIBIA

LAMPADA A SOSPENSIONE BY VETRERIA VISTOSI

LAMPADA A SOSPENSIONE BY FLOS

Hai bisogno di ulteriore consulenza?

Scopri i nostri servizi di progettazione online!

2 commenti su “ALLA RICERCA DELLA LUCE PERFETTA”

Rispondi a chiara Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: